www.vitruvio.emr.it

Un soldatino a teatro: Villa Aldrovandi Mazzacorati, una fiaba sull’acqua

Una visita-spettacolo adatta ad adulti e bambini di tutte le eta'

prenota online!

POSTI LIMITATI - Prenotazione obbligatoria
Ritrovo:  sabato 7 dicembre (ore 17.00) - via Parisio 1, portico ex Mulino Parisio, Bologna
Contributo a persona, da corrispondere in contanti all'accoglienza: € 12,00 biglietto intero - € 8,00 biglietto ridotto da sei a dodici anni - gratuito fino a sei anni. 
Prossime date: domenica 15 dicembre (ore 17.00); domenica 5 gennaio (ore 17.00)
Durata: un'ora e mezza circa
Info e prenotazioni: tel. 329 3659446 - associazione.vitruvio@gmail.com

C’era una volta un soldatino di stagno e c’è ancora, logoro, fradicio, con più di due secoli di avventure sulle spalle trascorsi in quel labirinto di acque nascoste che è Bologna.

Ora, finalmente, è prossimo a casa: Villa aldrovandi Mazzacorati.

Un grande giardino si apre a pochi passi dal Canale di Savena che lo aveva inghiottito, trascinandolo lontano per così tanto tempo. Perso nella selva di ruote idrauliche della città, inghiottito da chiaviche e canalette, sballottato lungo le acque del Navile.

Una storia che vede l’incontro con Napoleone, Buffalo Bill e di tanti altri personaggi che a Bologna lasciarono un segno del loro passaggio, ma anche il contatto con l’orrore dell’ignoto e con ciò che di mostruoso si nasconde nelle acque più profonde, dove l’occhio non arriva.

Dopo tante peripezie, eccolo di nuovo a casa davanti alla villa possente, dove una ballerina lo aspetta ancora.

E' una bambola innamorata, impolverata, dimenticata fra le quinte di uno splendido teatro settecentesco.
Un'imperdibile piccola fiaba cittadina ispirata al celebre racconto di H.C. Andersen, alla scoperta del complesso Aldrovandi- Mazzacorati.

Una visita-spettacolo che scorre sul filo delle acque e ci porta a visitare due luoghi unici: il Teatro Settecentesco di Villa Mazzacorati, un gioiello bolognese e l’altrettanto unico Museo Nazionale del Soldatino “M. Massaccesi”.

Chi sono le realtà che ci hanno aperto le porte:

L’Associazione “Cultura e Arte del ‘700”  coordinata dalla Presidente Marilena Frati, gestisce il Teatro di Villa Aldrovandi-Mazzacorati che si trova in via Toscana 19 (Bologna). L'Associazione è nata per volere dell’allora Presidente del Quartiere Savena Dott. Franco Sisto Malagrinò che nel 1993, chiede ad alcuni membri, facenti parte della Commissione Cultura del Quartiere, di creare un’Associazione LFA (libera forma associativa) a tutela del “Teatro 1763”, sulla base di una convenzione col Quartiere Savena, per custodire, conservare e riaprire un Teatro rimasto chiuso fino allora e la cui esistenza era sconosciuta ai più, anche ai bolognesi. Grazie al lavoro, alla professionalità dei volontari dell’Associazione “Cultura e Arte del ‘700” ed al loro entusiasmo, grazie alla conduzione della Dott.ssa Frati e grazie all’intensa attività teatrale di alto livello e spessore culturale svolta, il Teatro è decollato al pari di Teatri già avvalorati nel tempo. Il Teatro è iscritto fin dal 2002 all’ Associazione Europea “PERSPECTIV – European Historic Theatres” nella Route of Historic Theatres, con sede ad Hanau (Germania)

 

 

Il Museo Nazionale del Soldatino "M. Massaccesi" è nato a Bologna come istituzione unica sul territorio nazionale, per volontà di un gruppo di collezionisti che ha unito le proprie collezioni. Il Museo è stato intitolato a Mario Massaccesi, il primo Presidente della Società che lo gestisce, insigne cultore dell’arte e del bello che per primo valutò l’estrema importanza storico-didattica di queste minuscole figurine. Tra le curiosità si segnalano i soldatini in cartoncino dipinto, appartenuti a Giacomo Leopardi, i soldatini piatti di stagno "di Norimberga", modellini in pasta, gesso, plastica e gomma dura, dipinti a mano e i soldatini in piombo (metà XIX secolo - primi anni del XX secolo).
Inoltre collezioni tematiche (Carabinieri, la Legione Straniera, etc.) e dettagliate ricostruzioni.
Fra le rarità, soldatini in carta dell'esercito pontificio (1820), Hillpert di Norimberga (inizi '800), Pellerin d'Epinal (1870), Adam Schweitzer (1820), Lucotte (1900), G. Schneider (1903), Furth (1880-1910); inoltre stampi, attrezzatura da war-game, diorami e macchine da guerra di latta degli anni 1910-40.
 

 

Alla scoperta di Bologna divertendosi!

logo Battiferro

esperienze e approfondimenti per giovani esploratori  

La storia di Bologna e le sue meraviglie in iniziative su misura per i più giovani, pensate per essere proposte in classe e inserite nel programma scolastico: visite guidate mirate, spettacoli itineranti, cacce al tesoro, percorsi nel verde della città... 

CLICCA QUI PER SCOPRIRE DI PIU' SULLE PROPOSTE LUDICHE E DIDATTICHE

LE PROPOSTE DI VIAGGIO A Barcellona 2019/2020

Lo sapevi di avere un amico che ti offre casa sua a Barcellona? Chi è? Vitruvio!

Vieni a casa tua: Vitruvio ti propone un appartamento nel cuore di Barcellona per sentirti a casa anche in viaggio.

Clicca qui per saperne di più
sull'offerta di un appartamento a Barcellona

 

e non è finita qui! Vieni a Barcellona a Capodanno?
Periodo disponibile: 30 dicembre 2019 - 6 gennaio 2020

Clicca qui per saperne di più
sull'offerta di un appartamento a Barcellona

 
 
 
 

Le visite guidate in centro a Bologna

Vitruvio propone tantissime visite guidate, per farci apprezzare luoghi del centro storico di Bologna poco conosciuti o mai visti. Questi itinerari sono condotti da guide esperte.Scopri di più

 

Collabora con noi


  Vitruvio è sempre alla ricerca collaboratori per i suoi itinerari e per il Battiferro.
Clicca qui per saperne di più

Regala Bologna e Barcellona con Vitruvio

CONSULTA LA PAGINA DEDICATA AI REGALI
DA POTER FARE CON VITRUVIO

Spettacoli, visite guidate, un pacchetto viaggio a barcellona e un libro appena uscito su Bologna 
chiedi info

Le visite-spettacolo con Onorina Pirazzoli


Le visite-spettacolo che hanno Onorina Pirazzoli come guida speciale raccolte in un breve elenco da consultare. Scopri di più

 

Calendario iniziative

DICEMBRE

sabato 7

domenica 8

venerdì 13

sabato 14

domenica 15

sabato 21

domenica 22

mercoledì 25 - Natale

giovedì 26 - Santo Stefano

venerdì 27

sabato 28

domenica 29

lunedì 31 - Speciale Capodanno

GENNAIO

martedì 1 - Capodanno

sabato 4

domenica 5

  •  

Trekking Urbano

percorsi storico-naturalistici in centro storico e nel verde di Bologna

LEGGI TUTTO

Per prenotare

Puoi contattarci telefonicamente (anche nei giorni festivi) tel. 329 3659446
oppure scrivere una mail a associazione.vitruvio@gmail.com

 

Speciale TG1

Vitruvio ha accompagnato la giornalista del TG1 Carlotta Mannu a Bologna per realizzare un servizio sui sotterranei e sulle attività turistiche a essi collegati. Una bella occasione per rivedere alcuni dei luoghi celati della città, come ad esempio il Serraglio del torrente Aposa, che negli anni passati in tanti hanno potuto visitare partecipando alle nostre visite e ai nostri spettacoli. Non poteva mancare la zdàura Onorina Pirazzoli
Clicca per guardare lo speciale 

 

Feed RSS

Chi è online

Abbiamo 14 visitatori e nessun utente online

Su Expedia

Vitruvio è anche sulla guida di viaggio Expedia
un vero e proprio punto di riferimento online per organizzare i propri viaggi!
Visita la pagina su Expedia

Chi E' Onorina Pirazzoli

UNA ZDAURA MODERNA

Lei è la zdàura, la madre di ogni massaia e di ogni donna che abbia sfaccendato per Bologna, da quando le due Torri non erano più grandi di due grissini. Per saperne di più...


Trekking Urbano

Questo sito utilizza cookies per personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Facendo click sul pulsante "Chiudi" si acconsente all’utilizzo dei cookies.