www.vitruvio.emr.it

Ma che strega che sei

prenota online!
POSTI LIMITATI - Prenotazione obbligatoria
Ritrovo: sabato 29 aprile (ore 21.00) - Piazza Minghetti. Prossime date: sabato 13 maggio (ore 21.00); sabato 27 maggio (ore 21.00); venerdì 9 giugno (ore 21.00);  giovedì 22 giugno (ore 21.00);
Contributo a persona: € 12,00 
Info e prenotazioni:  tel.  329 3659446 - associazione.vitruvio@gmail.com 
Durata: un'ora e mezza circa  

>>> SCONSIGLIATO AI MINORI DI 12 ANNI <<<<

 

Nel Medioevo una donna poteva essere accusata di stregoneria se, ad esempio, possedeva un gatto nero, curava con le erbe o addirittura per il semplice fatto di essere donna. In sostanza, potevano mettere in allarme tutti quegli atteggiamenti di emancipazione che rendevano certe donne diverse dalle comuni cittadine per una serie di motivi. Con lo spettacolo itinerante "Ma che strega che sei", condotto dagli esperti di Bologna Magica e dalla zdàura di Bologna Onorina Pirazzoli e gli esperti dell'Occulto di Bologna Magica Hermatena, Il pubblico seguirà i racconti magici da Piazza Minghetti al Serraglio del torrente Aposa, calcando le stesse strade percorse dalle "streghe bolognesi" (da Gentile Budrioli alla Strega Sorda), condannate e giustiziate in un'epoca buia e oggi quasi dimenticata. Le ignare strade del centro cittadino sono state testimoni delle storie di donne vittime della superstizione e della paura.

LO SPETTACOLO ITINERANTE

La tradizione ci ha tramandato le figure popolari delle striges, delle streghe, a cui si  attribuivano le manipolazioni delle erbe, l'arte di preparare unguenti e veleni, di propinare filtri amorosi e di far fatture.  Vitruvio e gli esperti di Bologna Magica Hermatena hanno ideato uno spettacolo che ci condurrà lungo le strade di Bologna fino al Serraglio del Torrente Aposa (via Rubbiani, angolo viale Panzacchi) alla scoperta di storie misteriose e antiche. 
Il percorso - che si svolgerà interamente in superficie -  calcherà quello seguito nell'ultimo viaggio dalle "streghe bolognesi", condannate e giustiziate in un'epoca buia e oggi quasi dimenticata.
In città di streghe si è sempre parlato, o forse più sussurrato.  Come possiamo definire una strega? C'è chi parla di femminismo ante-litteram, chi di potere, chi di trasgressione. Chi naturalmente di Demoni. Seguendo gli studiosi dell'Occulto di Bologna Magica Hermatena  andremo alla ricerca di indizi sulle sorti di una delle ultime vittime dell'Inquisizione: la Strega sorda. La zdàura Onorina Pirazzoli, nel suo passato millenario, ha avuto modo di conoscere l'Occulto a Bologna e torna a raccontarci storie coperte dalla polvere dei secoli. Ricordi che parlano di donne-streghe, magia e superstizione.

Il Comitato di Bologna della Croce Rossa Italiana e, in particolare, la Sede Locale CRI di Casalecchio di Reno, parteciperanno attivamente all’evento promuovendo quei valori inviolabili, fondati sul rispetto della persona e, nello specifico, della figura della donna.


Sono mai esistite ed esistono ancora le streghe?



*** Onorina Pirazzoli, arzdàura e zdàura di Bologna"  sono marchi registrati ®.  ***
*** Ogni abuso sarà perseguito penalmente. ***

 

Barcellona e Sitges a maggio

barcellona

Parti per una nuova avventura!
A Barcellona a fine maggio è già estate, l'atmosfera è elettrizzante. Vieni a scoprire con noi Barcellona e Sitges dal 26 al 28 maggio, tra rum e trasgressione, a soli € 180,00 a persona
(V.M. 18 anni)
scopri di più

In gommone, a piedi e in bici lungo le vie d'acqua

A maggio tornano i percorsi per conoscere le vie d'acqua del nostro territorio: "Lucrezia Borgia, orme sull'acqua. Viaggio lungo i canali da Bologna a Ferrara" (20-21 maggio 2017) e "Dalle Vie d'Acqua alla Via Lattea: a piedi e in gommone nel Parco del Delta"

Collabora con noi


  Vitruvio è sempre alla ricerca collaboratori per i suoi itinerari e per il Battiferro.
Clicca qui per saperne di più

Le visite-spettacolo con Onorina Pirazzoli


Le visite-spettacolo che hanno Onorina Pirazzoli come guida speciale raccolte in un breve elenco da consultare. Scopri di più

 

Le visite guidate in centro a Bologna

Vitruvio propone tantissime visite guidate, per farci apprezzare luoghi del centro storico di Bologna poco conosciuti o mai visti. Questi itinerari sono condotti da guide esperte.Scopri di più

 

Trekking Urbano

percorsi storico-naturalistici in centro storico e nel verde di Bologna

LEGGI TUTTO

Calendario iniziative

APRILE

Venerdì 28

Sabato 29

Domenica 30

MAGGIO

Lunedì 1 - Festa del Lavoro

Sabato 6

Domenica 7

Venerdì 12

Sabato 13

Domenica 14 - Festa della Mamma

IL CALENDARIO COMPLETO

Per prenotare

Puoi contattarci telefonicamente (anche nei giorni festivi) tel. 329 3659446
oppure scrivere una mail a associazione.vitruvio@gmail.com

 

Vitruvio consiglia Likibu

logo likibu

Likibu ti aiuta a trovare una sistemazione vacanze per passare dei giorni ricchi di intense emozioni culturali a Bologna. Scopri di più

Speciale TG1

Vitruvio ha accompagnato la giornalista del TG1 Carlotta Mannu a Bologna per realizzare un servizio sui sotterranei e sulle attività turistiche a essi collegati. Una bella occasione per rivedere alcuni dei luoghi celati della città, come ad esempio il Serraglio del torrente Aposa, che negli anni passati in tanti hanno potuto visitare partecipando alle nostre visite e ai nostri spettacoli. Non poteva mancare la zdàura Onorina Pirazzoli
Clicca per guardare lo speciale 

 

Feed RSS

Chi è online

Abbiamo 30 visitatori e nessun utente online

Su Expedia

Vitruvio è anche sulla guida di viaggio Expedia
un vero e proprio punto di riferimento online per organizzare i propri viaggi!
Visita la pagina su Expedia

Su Trivago!

trivago
Alloggiare a Bologna, seguendo i consigli di Trivago troverete anche le iniziative di Vitruvio!
 

Chi E' Onorina Pirazzoli

UNA ZDAURA MODERNA

Lei è la zdàura, la madre di ogni massaia e di ogni donna che abbia sfaccendato per Bologna, da quando le due Torri non erano più grandi di due grissini. Per saperne di più...


Trekking Urbano

Questo sito utilizza cookies per personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Facendo click sul pulsante "Chiudi" si acconsente all’utilizzo dei cookies.