www.vitruvio.emr.it

Lucrezia Borgia, orme sull’acqua: viaggio dall’alba al tramonto lungo le vie d’acqua da Bologna a Ferrara

Lucrezia Borgia, orme sull’acqua da Bologna a Ferrara con Vitruvioprenota online
POSTI LIMITATI - Prenotazione obbligatoria
Date disponibili:

Partenza: ore 7.00  - dal Sostegno del Battiferro, parcheggio Museo del Patrimonio Industriale, via Beverara 123/a Bologna
Arrivo: arrivo a Ferrara per le ore 19.00 circa
Durata: escursione di un giorno
Contributo a persona: € 60,00
Percorso per massimo 15 persone
Abbigliamento: abbigliamento comodo, copricapo, bici con kit ripara gomme (city-bike o mountain-bike)
* Pranzo al sacco *
Info e prenotazioni: tel. 329 3659446 - associazione.vitruvio@gmail.com

 

E' possibile prenotare il percorso anche in altre occasione con un preavviso minimo di un mese per gruppi privati di massimo 15 persone

Veleno e Acquasanta

Lucrezia Borgia, fanciulla dai capelli d'oro e dalla biografia controversa, è stata icona di un rinascimento Italiano fatto di intrighi e giochi di potere. Figlia illegittima del Papa Alessandro VI, arrivò a Bologna con la sua ricca scorta nel 1502 per imbarcarsi nel porto di Porta Galliera, voluto da Giovanni II Bentivoglio e giungere quindi in sposa a Ferrara al duca Alfonso I d'Este. Da Bologna a Ferrara seguiremo le orme eteree lasciate da Lucrezia, attraversando le terre e le acque che per secoli hanno visto il brulicare di navi, chiatte e convogli ed il fiorire dell'economia delle due città d'acqua.

Il Viaggio

Lucrezia Borgia, orme sull’acqua: dall’alba al tramonto lungo le vie d’acqua da Bologna a Ferrara con vitruvioUn’esperienza all’insegna della riscoperta del territorio, delle vie d’acqua e delle terre di pianura, che ci vedrà coinvolti in un'inedita avventura di un sol giorno lungo i corsi d’acqua da Bologna a Ferrara. Un viaggio per recuperare le suggestioni delle antiche tratte di navigazione nelle acque interne, fra le valli, le risaie, gli scorci naturali con la loro ricca biodiversità e le maestose opere umane, con siti poco conosciuti o generalmente non accessibili che visiteremo per l’occasione. Passeremo dal medievale al liberty, dai sostegni cinquecenteschi ai ponti militari, dalle alberature monumentali ai siti naturali di grande interesse conservazionisitico. La tappa intermedia sarà Malalbergo, un tempo paese di confine, una penisola in mezzo alle valli dai nomi più pittoreschi. Protagonista di questa esperienza è la traversata in gommone a motore dell'antico Po di Primaro fra la vegetazione fluviale, destreggiandoci tra i tronchi che formano suggestive barriere sull’antico corso, e osservando le case coloniche sorte lungo il fiume, ora canale, scrutati dagli occhi attenti della fauna avicola acquatica. Una riviera a tratti selvaggia, a tratti bucolica, che sembra sfidare le leggi del tempo, per poi passare nel Po di Volano e sbarcare improvvisamente sotto alle mura della città estense, nell’antico “Polesine di San Giorgio”, le terre emerse di San Giorgio, per un brindisi di fronte all’imponente chiesa, anticamente la prima cattedrale di Ferrara, a cinque minuti dal castello.
Il ritorno è previsto in treno con servizio bici, con biglietto acquistabile in stazione all’orario desiderato.

I mezzi

Il percorso è dinamico, pensato per persone con buone abilità motorie, ma è aperto a chiunque, anche non patito della bicicletta. La bici è solo uno strumento per percorrere, a velocità accessibile a tutti, le diverse tappe. Il racconto delle due guide che vi accompagneranno, l’osservazione storica e naturalistica, l’esperienza diretta del territorio, sono il cuore dell’iniziativa. Verranno percorsi una cinquantina di chilometri in bicicletta con tappe semplici distribuite nell’arco della giornata e scandite dalle diverse soste nei punti di interesse e dal pranzo al sacco.
In gommone effettueremo circa venti chilometri, lentamente e a motore.
 



Potrebbe interessarti: http://www.bolognatoday.it/cronaca/oroscopo-bologna-quartieri-porte.html
Seguici su Facebook: http://www.facebook.com/pages/BolognaToday/163655073691021

a
Potrebbe interessarti: http://www.bolognatoday.it/cronaca/oroscopo-bologna-quartieri-porte.html
Seguici su Facebook: http://www.facebook.com/pages/BolognaToday/163655073691021

Bologna: un weekend dedicato all'acqua

i sotterranei di bagni di mario con vitruvio bolognaprenota online!
In occasione dell'arrivo della Primavera e della Giornata Mondiale dell’Acqua, che si svolge giovedì 22 marzo, Vitruvio propone durante il weekend (22-25 marzo) percorsi per far conoscere il patrimonio della Bologna delle Acque, anche in collaborazione al Comitato Salviamo il Navile - di cui Vitruvio fa parte.
Dai percorsi guidati dalla prima collina ai cunicoli sotterranei di Bagni di Mario, passando per l'escursione in gommone sul fiume Reno alle visite-spettacolo con la zdàura Onorina Pirazzoli a sotterranei meno conosciuti racconteremo storia e aneddoti sul passato acquatico della città.

Sarà un weekend per scoprire la storia di Bologna e per raccogliere e discutere su proposte concrete per la riapertura delle vie d'acqua sotterranee e riqualificazione del Canale Navile.


Le iniziative sono a posti limitati e prenotazione obbligatoria
Info: 329 3659446 - associazione.vitruvio@gmail.com
Clicca sui titoli dei percorsi per saperne di più

urban rafting reno con Vitruvio boogna

urban rafting reno con vitruvio bologna

giovedì 22 - Giornata Mondiale dell'Acqua

venerdì 23

sabato 24

domenica 25

urban rafting reno con vitruvio boogna

 

CLICCA QUI PER LE ALTRE INIZIATIVE
DEL COMITATO SALVIAMO IL NAVILE

Orizzonti notturni: trekking alla Fonte delle Armi

orizzonti notturni vitruvioprenota online
POSTI LIMITATI - Prenotazione obbligatoria
Ritrovo: sabato 14 settembre (ore 21.00) - angolo via Tolara di Sopra/via degli Ulivi
Durata: circa due ore
Contributo a persona, da corrispondere in contanti all'accoglienza: € 10,00

Prossime date: 
Info: tel. 329 3659446 - associazione.vitruvio@gmail.com

*** una torcia ogni due partecipanti ***

Una vivace camminata ad anello fuori porta, seguendo le forme dolci delle colline di Ozzano, strette fra le valli del Torrente Idice e Quaderna. Lo sguardo si perde fra i campi verso la pianura illuminata, in un percorso che gode per tutta la sua lunghezza di ampie vedute notturne e per questo consente diversi interessanti avvistamenti di quella schiva fauna selvatica che popola il nostro Appennino. Raggiungeremo un piccolissimo borgo collinare, sulla sommità di un cucuzzolo che ancora porta segni eclatanti del suo essere stato fortificato: era qui il leggendario castello di Ozzano. A poca distanza, quasi fuori posto, appare la Fonte delle Armi, notevole esempio di fontana rinascimentale per anni dimenticata fra le nostre colline, ma anche testimonianza di un territorio ricca d'acqua,la cui storia si fonde col mito.
Il tragitto si snoda parzialmente lungo un tratto incluso nel Pellegrinaggio di S'Antonio ed è completamente articolato fra strade bianche ed asfaltate di campagna,  sempre perfettamente agibile.

 



Potrebbe interessarti: http://www.bolognatoday.it/cronaca/oroscopo-bologna-quartieri-porte.html
Seguici su Facebook: http://www.facebook.com/pages/BolognaToday/163655073691021

a
Potrebbe interessarti: http://www.bolognatoday.it/cronaca/oroscopo-bologna-quartieri-porte.html
Seguici su Facebook: http://www.facebook.com/pages/BolognaToday/163655073691021

Party of Life. Keith Haring - art experience con Vitruvio

keith haring bologna vitruvioprenota online!
POSTI LIMITATI - Prenotazione obbligatoria
Ritrovo:
ingresso mostra, Pinacoteca Nazionale di Bologna, Via delle Belle Arti, 56
Contributo a persona: € ???? (ingresso mostra + visita guidata in esclusiva)
Durata: circa un'ora e mezza
Info e prenotazioni: tel. 329 3659446 - associazione.vitruvio@gmail.com

keith haring bologna vitruvioBologna ospita gli omini di Keith Haring, tra gli artisti statunitensi contemporanei più significativi del XX secolo, la cui popolarità è vicina a quella di Andy Warhol.
Le sue opere sono familiari anche a chi non conosce le sue opere: le immagini degli omini stilizzati e in movimento sono famose in tutto il mondo e lo hanno reso un simbolo della cultura e dell’arte pop degli anni Ottanta. Haring sarà in mostra nelle due sedi della Pinacoteca Nazionale di Bologna con più di 60 opere provenienti da collezioni pubbliche e private. L'Associazione Vitruvio vi invita a seguirla per vivere un' art experience da ricordare.
La mostra si intitola Party of Life è stata concepita per celebrare i 60 anni dell'artista, ormai scomparso, e far conoscere la vita, le opere e il suomessaggio sociale. Haring è stato creativo e straordinario precursore della street art, che oggi viene acclamata e a buon titolo entra nelle gallerie e nei musei.  Egli sosteneva che

Un muro è fatto per essere disegnato, un sabato sera per far baldoria e la vita è fatta per essere celebrata.

pinacoteca nazionale di bologna con vitruvioLa Pinacoteca Nazionale di Bologna è un luogo inconsueto per l'arte contemporanea,  difatti è il principale museo nel quale si può scoprire la storia dell'arte bolognese dal Trecento all'Ottocento, grazie a una vasta e preziosa collezione (raccontata con grande dovizia di particolari aneddotici dalla zdàura Onorina Pirazzoli nella visita-spettacolo "Che fine ha fatto l'orecchino di perla?"). Attraverso la visita guidata speciale di Vitruvio ci avvicineremo all'arte e allo spirito dell'artista. 

keith haring bologna vitruvioL'esposizione inoltre è arricchita dalla collaborazione di organizzazioni non profit e enti votati alla lotta contro l’AIDS, nel rispetto dell’impegno di Keith Haring contro questa malattia che lo portò alla morte e coerentemente alla funzione incarnata dalla Fondazione istituita a suo nome.

Non penso che l'arte sia propaganda; dovrebbe invece essere qualcosa che libera l'anima, favorisce l'immaginazione ed incoraggia la gente ad andare avanti - Keith Haring

pronti a partecipare a quest'emozionante art experience con vitruvio?

_____________________________________________

La mostra è organizzata da Contemporary Concept e curata da Diana Di Nuzzo

_____________________________________________

Vuoi partecipare a un altro appuntamento con una full immersion artistica?
consulta il calendario

 

Bologna Sopra-Tutto - speciale Capodanno

prenota online!
POSTI LIMITATI - Prenotazione obbligatoria
Quando: domenica 31 dicembre (ore 15.30 - speciale ultimo tramonto del 2017) - lunedì 1 gennaio (ore 15.30  - speciale primo tramonto del 2018) con brindisi e assaggio di stecco petroniano offerto da Stix

Ritrovo: Piazza Galvani.
Contributo a persona, in contanti all'accoglienza: € 12,00 spettacolo con brindisi e assaggio di stecco petroniano offerto da Stix
Durata: circa un'ora e mezza
Info e prenotazioni: tel. 329 3659446 - associazione.vitruvio@gmail.com

Per la fine del 2017 e l'inizio del 2018 la zdàura Onorina Pirazzoli ha predisposto sino al più piccolo dettaglio per rendere unica la visita-spettacolo Bologna Sopra-Tutto. Ci porterà in un luogo top-secret da cui poter ammirare i palazzi storici e il centro città.
stecco petroniano bologna vitruvio onorina pirazzoli stixDa questo punto privilegiato, ci mostrerà l'ultimo tramonto del 2017 e il primo del 2018, leggendoci il suo speciale oroscopo per l'anno nuovo. Termineremo con con brindisi e un gustoso assaggio di stecco petroniano offerto da Stix.
Un'occasione imperdibile in un giorno carico di significato: ci lasceremo dietro il 2017 e volgeremo lo sguardo al panorama del centro di Bologna facendo pronostici e programmi per l'anno nuovo.

 

LA VISITA-SPETTACOLO

bologna sopra-tutto vista della basilica di san luca a bolognaSpettacolo in edizione limitata con finale top-secret e vista mozzafiato in compagnia della zdàura di Bologna Onorina Pirazzoli.
Le storie che vengono raccontate sono state scelte con cura e dedizione dalla zdàura vitruviana. Con lei scopriamo alcuni tra i fatti che rendono unica la città, i suoi record ed i suoi “primati”: dalla meridiana più lunga del mondo alla creazione dei fusi orari, dalla torre inclinata più alta d’Europa alla fusione dell'unica statua in bronzo di Michelangelo, Poi Galvani, Marconi, Aldrovandi, l'Università, i portici, ecc... Il pubblico scopre tante piccole e grandi particolarità che Bologna vanta e che la rendono un posto straordinario, insieme alla possibilità di guardare il centro città - e anche spingersi con lo sguardo un po’ più in là – da una postazione privilegiata.

 


 

...non perderti l'oroscopo di Onorina, con brindisi e assaggio di stecco petroniano offerto da Stix

brindisi


*** Onorina Pirazzoli, arzdàura e zdàura di Bologna"  sono marchi registrati ®.  ***
*** Ogni abuso sarà perseguito penalmente. ***

 

REGALA BOLOGNA CON VITRUVIO
METTI QUESTO PERCORSO SOTTO L'ALBERO DI NATALE

 

 

NATIVITY. I presepi di Ivan Dimitrov - Art Experience con Vitruvio

prenota online!
POSTI LIMITATI - Prenotazione obbligatoria
Ritrovo: sabato 6 gennaio (ore 10.00 e ore 16.00) ULTIMA OCCASIONE -
ingresso mostra, Palazzo Isolani – Piazza Santo Stefano 16 Bologna
Prossime date:

Contributo a persona, in contanti all'accoglienza: € 15,00 (ingresso mostra + visita guidata in esclusiva)
Durata: circa un'ora e mezza
Info e prenotazioni: tel. 329 3659446 - associazione.vitruvio@gmail.com

ULTIMA OCCASIONE

NATIVITY. I presepi di Ivan Dimitrov. A Palazzo Isolani per un'autentica esperienza artistica natalizia. Si tratta di un'esposizione molto nota e apprezzata, che in passato in Emilia-Romagna ha richiamato negli anni migliaia di visitatori. Bologna la ospita dopo anni di assenza e, considerata l'opportunità, Vitruvio presenta  una Art Experience per scoprirne le meraviglie.
L'atmosfera sarà unica. Ci muoveremo tra le sale finemente affrescate e decorate di Palazzo Isolani, raffinato edificio nel cuore del centro, vicinissimo alle Due Torri. Anche a Corte Isolani troveremo un'opera dell'artista, nei suoi cortili troveremo un Presepe di ispirazione medievale,  realizzato appositamente per l'evento dall’artista Ivan Dimitrov. Nativity comprende oltre 300 sculture in terracotta collegate al tema della Natività, di dimensioni dai 30 ai 50 centimetri di altezza, modellate da Dimitrov a pezzo unico.
Ivan Dimitrov è artista e scultore bolognese di adozione, vive in Italia dagli anni Ottanta e le sue opere sono riconosciute tanto in terra nostrana che all'estero. Alcune opere fanno parte di piccoli gruppi, altre sono inserite in maestose scenografie (fino a oltre 4 metri di larghezza) dedicate ai grandi Maestri della storia dell’arte come Leonardo, Dürer, Rubens e Brueghel, maestri dei quali Dimitrov ha interpreto con la sua scultura alcuni dei quadri più famosi.

pronti a partecipare a quest'emozionante art experience con vitruvio?

_____________________________________________

La Mostra è Patrocinata dal Comune di Bologna-Quartiere Santo Stefano, dalla Regione EmiliaRomagna, dall’Associazione per le Arti Francesco Francia, ed è organizzata dalla Galleria Studio Santo Stefano di Bologna.

_____________________________________________

Vuoi partecipare a un altro appuntamento con una full immersion artistica?

 

BAGNI DI MARIO - CONSERVA DI VALVERDE: riscopri sotterranei quattro volte diversi

Un luogo unico, quattro proposte per scoprirlo
ogni volta in maniera differente

bagni di mario conserva di valverde bologna vitruvio

Vitruvio propone quattrodiversi modi, tutti da provare, per esplorare storia e struttura della Conserva di Valverde, conosciuta come Bagni di Mario.

I PERCORSI

posti limitati - prenotazione obbligatoria
Info e prenotazioni:
 tel. 329 3659446 - associazione.vitruvio@gmail.com

Bagni di Mario. La strada della testa rotolante

prenota online
Ritrovo: via D'Azeglio 54, Bologna
Prossime date:
Durata: un'ora e mezza circa
Contributo a persona, da corrispondere in contanti all'accoglienza: per lo spettacolo € 12,00 biglietto intero - € 8,00 ragazzi sotto i 12 anni - NON ADATTO AI MINORI DI 8 ANNI + BIGLIETTO DI INGRESSO a Bagni di Mario:

  • € 5,00 BIGLIETTO INTERO
  • € 3,00 ridotto dai 10 ai 18 anni
  • gratuito dai 6 ai 10 anni
  • vietato l'ingresso ai minori di 6 anni
  •  NON ADATTO AI MINORI DI 8 ANNI

Una lunga strada dalla Piazza Maggiore s'inerpica fin sul fianco di una collina scavata nel suo intimo. Una sala sotterranea, quella di Bagni di Mario, magnifica, misteriosa, irradia i suoi cunicoli come serpi nel buio, alla cieca ricerca di acqua, tagliando quella terra intrisa di lacrime e lamenti. Scopri di più

 

Bagni di Mario.
Il Mondo è fatto a scale:
acqua che scende, santo che sale

bagni di mario conserva di valverde bologna vitruvioprenota online!
Ritrovo:  angolo via san Mamolo e via Santissima Annunziata, Bologna.
 Prossime date:
Contributo a persona, in contanti all'accoglienza: € 12,00 spettacolo + BIGLIETTO DI INGRESSO a Bagni di Mario:

  • € 5,00 BIGLIETTO INTERO
  • € 3,00 ridotto dai 10 ai 18 anni
  • gratuito dai 6 ai 10 anni
  • vietato l'ingresso ai minori di 6 anni


Durata: circa un'ora e mezza

Da Porta San Mamolo ai sotterranei di Bagni di Mario: una passeggiata alla scoperta della porta fantasma, dei due santi che hanno condiviso la strada che dal Nettuno portava ai colli, risalendo le vie d'acqua che alimentavano la fontana monumentale fino ai sotterranei della Conserva di Valverde, detta Bagni di Mario, prodigio d'ingegneria idraulica. Una passeggiata in compagnia di due figure che, al pari dei due santi, si contenderanno la guida del percorso... e non poteva mancare Onorina Pirazzoli, la nostra indomabile zdàura. SCOPRI DI PIU'

 

 

Bagni di Mario e le acque della prima collina bolognese
percorso storico-ambientale

bagni di mario conserva di valverde bologna vitruvioprenota online

Ritrovo: ingresso Giardini Margherita a Porta Santo Stefano,Bologna
Prossime date:  
Contributo a persona, in contanti all'accoglienza: € 12,00 + BIGLIETTO DI INGRESSO a Bagni di Mario:

  • € 5,00 BIGLIETTO INTERO
  • € 3,00 ridotto dai 10 ai 18 anni
  • gratuito dai 6 ai 10 anni
  • vietato l'ingresso ai minori di 6 anni

Durata: circa due ore

Il percorso è adatto a tutti e non presenta particolari difficoltà

Vitruvio, in collaborazione con WWF Bologna Metropolitana, propone una passeggiata ambientale alla scoperta del reticolo idraulico bolognese immediatamente a sud della città, una passeggiata urbana, a tutti gli effetti fuoriporta per le vie ai piedi delle colline, fra rii, sorgenti, canali , ex mulini e raccolte d’acqua nascoste. Il tutto partendo da una piccola oasi urbana, lo Stagno Didattico gestito da WWF, un orto botanico acquatico nella cornice romantica dei Giardini Margherita, attraversando il parco, raggiungendo la Fonte Remonda, per poi terminare dopo diverse tappe, con la visita sotterranea all’imponente Conserva di Valverde e alle sue gallerie, splendido esempio di architettura rinascimentale ipogea, struttura monumentale, altrimenti conosciuta come Bagni di Mario creata nella seconda metà del cinquecento per l’alimentazione del Nettuno, quindi della Fontana Vecchia.SCOPRI DI PIU'

 

Visita guidata a Bagni di Mario
(Conserva di Valverde)

bagni di mario conserva di valverde bologna vitruvioprenota online

POSTI LIMITATI - Prenotazione obbligatoria

Ritrovo: sabato 21 settembre (ore 18.00); domenica 22 settembre (ore 12.00) -  via Bagni di Mario 10, Bologna
Prossime date: sabato 28 settembre (ore 18.00); domenica 29 settembre (ore 12.00);

Contributo a persona, in contanti all'accoglienza€ 10,00 percorso + BIGLIETTO DI INGRESSO a Bagni di Mario:

 

  • € 5,00 BIGLIETTO INTERO
  • € 3,00 ridotto dai 10 ai 18 anni
  • gratuito dai 6 ai 10 anni
  • vietato l'ingresso ai minori di 6 anni

Durata: circa un'ora

Una visita guidata molto speciale alla Conserva di Valverde, detta Bagni di Mario. Vi accederemo da una piccola porta immersa nel verde, per scoprire storia e architettura di un mondo sotterraneo pieno di meraviglia. Questo luogo conquisterà il pubblico con la sua particolarità ipogea e il suo misterioso splendore. SCOPRI DI PIU'

 

 

 

Curiosita'

aqvarcana filippo lenzi bagni di mario vitruvio bologna conserva di valverde

Bagni di Mario è stato uno dei luoghi bolognesi protagonisti di “AQVARCANA”, progetto del fotografo Filippo Lenzi diventato mostra di grande successo.
Le immagini hanno dato grande risonanza ai posti immortalati, ritraendo figure misteriose e magiche in una Bologna acquatica e sotterranea. La sua realizzazione è stata effettuata in collaborazione con l'Associazione Vitruvio e Orea Malià.
AQVARCANA è stata presentata ad Arte Fiera 2012 e poi è approdata aNew York, dove ha stregato i critici statunitensi, tanto da valerle l'inserimento nell'esibizione “The Story of the Creativity” che ha riunito diversi artisti internazionali.
La mostra “AQVARCANA” è esposta nella sua totalità al Sostegno del Battiferro.

 

 

 

Visita guidata a Bagni di Mario

bagni di mario vitruvio bologna conserve di valverdeprenota online!
POSTI LIMITATI - Prenotazione obbligatoria

Ritrovo: sabato 21 settembre (ore 18.00); domenica 22 settembre (ore 12.00)  -  via Bagni di Mario 10, Bologna
Prossime date: sabato 28 settembre (ore 18.00); domenica 29 settembre (ore 12.00)
Contributo a persona, in contanti all'accoglienza: € 10,00 percorso + BIGLIETTO DI INGRESSO a Bagni di Mario:

  • € 5,00 BIGLIETTO INTERO
  • € 3,00 ridotto dai 10 ai 18 anni
  • gratuito dai 6 ai 10 anni
  • vietato l'ingresso ai minori di 6 anni

Durata: circa un'ora
Info e prenotazioni: tel. 329 3659446 - associazione.vitruvio@gmail.com


Una visita guidata molto speciale

Una piccola porta in via Bagni di Mario 10 segna l'accesso a un mondo sotterraneo tutto da scoprire. I partecipanti vi accedono, le luci si fanno più fioche e la bellezza ipogea si rivela in tutto il suo misterioso splendore: le conserve di Valverde, conosciute anche come Bagni di Mario. Sotto i piedi dei passanti che continuano ad attraversare Bologna in lungo ed in largo, la città conserva i suoi segreti artistici, architettonici e storici.

bagni di mario conserve di valverde bologna vitruvio

 

bagni di mario vitruvio bologna visita guidataUna volta che si accede ai sotterranei di Bagni di Mario si può ammirare il suo suggestivo sistema di captazione e raccolta delle acque risalente al Cinquecento, con cunicoli con volta a sesto acuto, i decori rinascimentali alle pareti della grande sala ottagonale e si possono sbirciare ed esplorare i suoi affascinanti passaggi.

Qui infatti è conservato l'ingegnoso sistema di captazione delle acque che serviva all'approvvigionamento della Fontana del Nettuno, uno dei simboli più conosciuti di Bologna.

Bagni di Mario. Il mondo è fatto a scale: acqua che scende, santo che sale

bagni di mario conserva di valverde bologna vitruvioprenota online!
POSTI LIMITATI - Prenotazione obbligatoria
Ritrovo: giovedì 18 luglio (ore 21.00) - angolo via san Mamolo e via Santissima Annunziata, Bologna.
Prossime date
Contributo a persona, in contanti all'accoglienza: € 12,00 spettacolo + BIGLIETTO DI INGRESSO a Bagni di Mario:

 

  • € 5,00 BIGLIETTO INTERO
  • € 3,00 ridotto dai 10 ai 18 anni
  • gratuito dai 6 ai 10 anni
  • vietato l'ingresso ai minori di 6 anni

Durata: circa un'ora e mezza
Info e prenotazioni: tel. 329 3659446 - associazione.vitruvio@gmail.com

bagni di mario conserva di valverde bologna vitruvioDa Porta San Mamolo ai sotterranei di Bagni di Mario: una passeggiata alla scoperta della porta fantasma, dei due santi che hanno condiviso la strada che dal Nettuno portava ai colli, risalendo le vie d'acqua che alimentavano la fontana monumentale fino ai sotterranei della Conserva di Valverde, detta Bagni di Mario, prodigio d'ingegneria idraulica. Una passeggiata in compagnia di due figure che, al pari dei due santi, si contenderanno la guida del percorso.... e non poteva mancare la nostra indomabile zdàura Onorina Pirazzoli.

onorina pirazzoli bagni di mario conserva di valverde vitruvio bologna bagni di mario conserva di valverde onorina pirazzoli vitruvio bologna

Un percorso - spettacolo dai contenuti e dalle modalità sorprendenti.

Una storia che sul filo dell'acqua unisce il centro della città ai colli, in mille rivoli di vicende che s'intrecciano.

bagni di mario conserva di valverde bologna vitruvio

 

 

Vitruvio al Cioccoshow 2017

cioccoshow banner 2017

Giunge alla tredicesima edizione Cioccoshow - La Magia del Cioccolato a Bologna dal 17 al 19 novembre 2017. La manifestazione porterà il cioccolato in città, coinvolgendo con laboratori, iniziative tematiche ed eventi collaterali svolgendosi quest'anno in piazza XX settembre. Come per le scorse edizioni ci saranno tanti produttori di cioccolato artigianale. L'Associazione Vitruvio partecipa anche quest'anno con grande entusiasmo, organizzando spettacoli a tema, visite guidate ed eventi speciali dal 17 al 19 novembre.
Durante la manifestazione le iniziative termneranno con una degustazione di cioccolato offerta da Cioccoshow.

cioccolatino cioccoshow

LE INIZIATIVE SPECIALI PER CIOCCOSHOW

Posti limitati, prenotazione obbligatoria
Info e prenotazioni:
 tel. 329 3659446 - associazione.vitruvio@gmail.com

La Pancia di Bologna: dalla Montagnola ai suoi sotterranei

prenota online!
Ritrovo: 
Via dell'Indipendenza, 69 (ingresso Hotel "I Portici") . 
Turni:

  • sabato 18 novembre: ore 11.00 - ore 15.00 - ore 18.00
  • domenica 19 novembre: ore 11.00 e ore 15.30

Contributo a persona, in contanti all'accoglienza: € 12,00 
Durata: un'ora e mezza circa

pancia di bologna gallerie sotterranee pincio vitruvioLa zdàura di Bologna Onorina Pirazzoli, cicerone in “stanella” (gonnella) e straccio, ci porta alla scoperta dei tanti segreti della Montagnola. Si tratta del primo giardino alle porte di Bologna, che in 700 anni di storia è cresciuto e si è gonfiato come la pancia della città. Sempre conteso dai simboli del potere, è tuttavia sempre tornato al popolo attraverso incredibili rivolte o per semplice noncuranza.
Con questa visita-spettacolo andremo alla scoperta del Parco, per poi terminare nelle gallerie sotterranee del rifugio antiaereo del Pincio, grazie alla collaborazione con Dynamo la Velostazione di Bologna.
Al termine dell'iniziativa quale ci sarà una piccola degustazione di cioccolato offerto da Cioccoshow.

Raccontando bologna citta' d'acqua - passeggiata

prenota online!
Ritrovo
: Serraglio del torrente Aposa, via Rubbiani angolo viale Panzacchi.
Turni:

  • sabato 18 novembre ore 10.30 e ore 15.30
  • domenica 19 novembre ore 15.00

Contributo a persona, da corrispondere in contanti all'accoglienza: € 10,00
Durata: un'ora mezza circa

bologna città d'acqua bici tour vitruvio bolognaE' difficile immaginarlo oggi, ma la città è percorsa da un reticolo fittissimo di acque e ponti nascosti sotto le strade e gli edifici. Quasi sessanta i km di chiaviche e condotte storiche, canali, rii e torrenti che interessano il centro di Bologna. Il percorso tocca i punti più caratteristici della storia delle acque bolognesi, dove ancora si può vedere quanto altrimenti solo immaginabile. Ascolteremo il racconto di quando Bologna grazie all'acqua era una una grande potenza economica, dei suoi segreti, delle sue debolezze. Partiti dal Serraglio dell’Aposa, l'itinerario proseguirà poi lungo le acque ed i luoghi ad esse associati, passando dall’iconica finestrella sul canale di Reno di via Piella, per terminare al porto di Porta Galliera realizzato dai Bentivoglio, dove si imbarcò Lucrezia Borgia diretta a Ferrara per il suo matrimonio.
Al termine dell'iniziativa quale ci sarà una piccola degustazione di cioccolato offerto da Cioccoshow.

Black-Trek:le memorie nere di Bologna - speciale Cioccoshow

prenota online!
Ritrovo:
angolo via indipendenza / piazza xx settembre
Turni:

  • venerdì 17 novembre ore 21.00
  • sabato 18 novembre ore 18.00 e ore 21.00
  • domenica 19 novembre ore 17.30

Contributo a persona, da corrispondere in contanti all'accoglienza: € 10,00
Durata: circa due ore

non adatto ai minori di 14 anni

Le cronache bolognesi narrano di regolamenti di conti, lacci di seta avvolti alla gola, efferati omicidi, misteriose sparizioni, contese fra nobilotti, accoltellamenti, condanne atroci sancite dalla “giustizia umana” e altre inflitte da una “giustizia cieca”: quella della peste. Sembrano racconti e memorie di un passato lontano e di una Bologna medievale ormai dimenticata: non è così.
Vitruvio propone un trekking urbano adatto a tutti per “indagare” su questo oscuro passato di Bologna, una strana e surreale passeggiata serale ascoltando quello che le strade ed i vicoli e del centro storico hanno da raccontarci. Riaffioreranno le cronache, di una Bologna dalle atmosfere oscure, dove si muovono figure dai tratti gotici e decadenti degne di un romanzo di Edgar Allan Poe. Al termine dell'iniziativa quale ci sarà una piccola degustazione di cioccolato offerto da Cioccoshow.

Altri articoli...

Barcellona Settembre 2019

Le visite guidate in centro a Bologna

Vitruvio propone tantissime visite guidate, per farci apprezzare luoghi del centro storico di Bologna poco conosciuti o mai visti. Questi itinerari sono condotti da guide esperte.Scopri di più

 

Collabora con noi


  Vitruvio è sempre alla ricerca collaboratori per i suoi itinerari e per il Battiferro.
Clicca qui per saperne di più

Regala Bologna e Barcellona con Vitruvio

CONSULTA LA PAGINA DEDICATA AI REGALI
DA POTER FARE CON VITRUVIO

Spettacoli, visite guidate, un pacchetto viaggio a barcellona e un libro appena uscito su Bologna 
chiedi info

Le visite-spettacolo con Onorina Pirazzoli


Le visite-spettacolo che hanno Onorina Pirazzoli come guida speciale raccolte in un breve elenco da consultare. Scopri di più

 

Trekking Urbano

percorsi storico-naturalistici in centro storico e nel verde di Bologna

LEGGI TUTTO

Per prenotare

Puoi contattarci telefonicamente (anche nei giorni festivi) tel. 329 3659446
oppure scrivere una mail a associazione.vitruvio@gmail.com

 

Speciale TG1

Vitruvio ha accompagnato la giornalista del TG1 Carlotta Mannu a Bologna per realizzare un servizio sui sotterranei e sulle attività turistiche a essi collegati. Una bella occasione per rivedere alcuni dei luoghi celati della città, come ad esempio il Serraglio del torrente Aposa, che negli anni passati in tanti hanno potuto visitare partecipando alle nostre visite e ai nostri spettacoli. Non poteva mancare la zdàura Onorina Pirazzoli
Clicca per guardare lo speciale 

 

Feed RSS

Chi è online

Abbiamo 46 visitatori e nessun utente online

Su Expedia

Vitruvio è anche sulla guida di viaggio Expedia
un vero e proprio punto di riferimento online per organizzare i propri viaggi!
Visita la pagina su Expedia

Chi E' Onorina Pirazzoli

UNA ZDAURA MODERNA

Lei è la zdàura, la madre di ogni massaia e di ogni donna che abbia sfaccendato per Bologna, da quando le due Torri non erano più grandi di due grissini. Per saperne di più...


Trekking Urbano

Questo sito utilizza cookies per personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Facendo click sul pulsante "Chiudi" si acconsente all’utilizzo dei cookies.